Crocetta si dimetta. Si ponga fine a una stagione di grave degrado morale.

Di: Sicilia Nazione - il: 16-07-2015

 

 

tutino-crocetta-777x437

 

 

Le ultime notizie relative alla presunta telefonata intercettata tra il Presidente della Regione e il suo medico personale non fanno che confermare il degrado morale senza limiti a cui è giunto il governo della Regione.

Ogni giorno di prosecuzione dell’attuale legislatura costituisce un danno enorme per la Sicilia intera e per la sua immagine.

Crocetta la smetta con le sue invenzioni istituzionali come l’autosospensione e si dimetta consentendo di restituire prima possibile la parola agli elettori siciliani.

Il PD, che in queste ore appare come il partito più indignato dal contenuto dell’intercettazione, ricordi di essere il primo responsabile politico dei comportamenti dell’attuale Presidente della Regione, e non provi a svolgere contemporaneamente il ruolo di governo e di opposizione.

Il Comitato Nazionale di SICILIA NAZIONE

Una risposta a “Crocetta si dimetta. Si ponga fine a una stagione di grave degrado morale.”

  1. Cosimone scrive:

    Va bene la richiesta di dimissione per Crocetta, purché al suo posto non vada a finire Faraone. E’ vero che ogni Presidente della Regione ha riportato la Sicilia indietro di 50 anni, ma riportarla ai tempi dell’antico Egitto sarebbe il colmo.

Lascia un Commento