No a chiusura del Cerisdi, prestigioso istituto di formazione e ricerca.

Di: Sicilia Nazione - il: 09-02-2016

Cerisdi 2

 

La chiusura del Cerisdi è un altro dei fallimenti del governo Crocetta.

Il rilancio di un prestigioso istituto di alta formazione e ricerca in Sicilia avrebbe risposto all’esigenza di tanti giovani costretti invece ad emigrare per formarsi.

Erano disponibili anche gli strumenti per la ripresa della struttura, a partire dall’utilizzo delle risorse europee sulla formazione che la confusionaria gestione di Crocetta e della sua sgangherata maggioranza si accinge a restituire in misura ingente alla Commissione Ue.

E invece oggi su tutto questo calerà il sipario, lasciando per strada gli operatori del Cerisdi che si sono sempre distinti per professionalità e competenza.

Anche questo, a futura memoria, del disastro targato Crocetta- Pd.

Sicilia Nazione, oltre a esprimere solidarietà ai lavoratori dell’Ente, invita i deputati regionali a intervenire per evitare “un ulteriore danno al patrimonio culturale siciliano”.

 

Parliamo di Spunti | Nessun Commento »

Lascia un Commento